Questo Blog è un sito personale e puramente amatoriale che ho creato per tenere memoria delle ricette che nel tempo provo. "Chi sa fare sa insegnare"

Se utilizzi ricette di questo blog menziona la fonte, grazie!


giovedì 8 dicembre 2016

Ravioli Cinesi - Jiaozi

Dopo gli involtini non potevo non fare anche i ravioli cinesi. 
Ho riadattato la ricetta con ingredienti di più facile reperibilità.
Si possono preparare e surgelare, quando ne abbiamo voglia li facciamo scongelare e poi mettiamo in  cottura.

Ringrazio Ornella Lara Pasquariello


Tempo di preparazione 80 minuti complessivi
Ingredienti per 20 Jiaozi

Per la pasta: 
- 95 g di fecola di patate  
- 95 g di amido di mais 
- 50 g di amido di tapioca  
- 20 g di strutto
- 1 pizzico di sale 
- 5 g di xantano 
- 120 g di acqua bollente 

Ingredienti per il ripieno:
200 g di macinato di maiale
30 g di cavolo verza
1/3 di porro
1/3 di zucchina
1 spicchio d’aglio (facoltativo)
20 g di strutto
2 cucchiai di salsa Tamari
1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
1 cucchiaio di aceto di mele
1 cucchiaio Rum
1 pizzico di zucchero
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe bianco oppure 1 pizzico di pepe di Sichuan

Per la salsa:
- mezzo porro
- 1 cucchiaio di rum
- 1 cucchiaio di aceto di mele
- 60 ml di salsa Tamari
- 2 cucchiai di olio di riso o sesamo
- 1 peperoncino (facoltativo)

Q.B. di olio di semi di sesamo o altro allungato con acqua per brasare
NB: attenzione con il sale la salsa Tamari è molto saporita

Procedure:

LA SALSA: in una ciotola mettete ad insaporite il porro tagliato finemente con il rum, l'aceto di mele, la salsa tamari, l'olio e il peperoncino.

IL RIPIENO: in un tritatutto mettete il porro, la verza, la zucchina, lo zenzero, lo zucchero, l'aceto di mele, il rum e l'aglio. In una padella mettete la carne macinata con il pepe, il sale e lo strutto. Una volta che lo strutto sarà sciolto versate le verdure tritate e la salsa tamari, fate insaporire il tutto. Trasferire il tutto in una ciotola.

LA PASTA: in una ciotola mettete le farine ben setacciate, quindi aggiungete lo strutto e versate l'acqua bollente a filo e il sale. Impastate prima col cucchiaio, ATTENZIONE SCOTTA!, poi a mano fino ad ottenere un impasto omogeneo, liscio ed elastico, quindi create 20 palline da 20g circa cadauno, appiattitele uno alla volta (coprite di pellicola i restanti pezzetti) formante un disco sottile e il più preciso possibile. Farcite con il ripieno e chiudetelo pizzicando il bordo per formare i Jiaozi .
Cuocete al vapore su una foglia di verza poggiata nel cestello, per 20 minuti circa, o brasati; per quest'ultimo metodo, poggiateli in una larga padella e aggiungete un bicchiere di acqua calda e olio e coprite. Far cuocere fino ad evaporazione avvenuta, senza mai girarli, così da formare una crosticina. Accompagnare con la salsina preparata in precedenza e servite.






Nessun commento:

Posta un commento

vuoi commentare? Puoi farlo qui...