Questo Blog è un sito personale e puramente amatoriale che ho creato per tenere memoria delle ricette che nel tempo provo. "Chi sa fare sa insegnare"

Se utilizzi ricette di questo blog menziona la fonte, grazie!


domenica 21 gennaio 2018

Bombe e ciambelle 2ª

Quantità: circa 11 bombe oppure 23 ciambelle con diametro 9cm
difficoltà: facile
tempo: 150 minuti 

Ingredienti per l'impasto
200g farina mix per pane Nutrifree 
100g farina mix dolci Nutrifree
80g zucchero semolato
15g lievito di birra fresco
140g latte a temperatura ambiente
5g lievito per dolci*
2 uova intere
50g strutto
a piacere cedro candito*
q.b. olio per friggere 
q.b. zucchero semolato 

ingredienti per la crema:
250g di latte
50g di tuorli
12g di amido si mais*
75g di zucchero semolato
1 bacca di vaniglia

* questi prodotti per essere sicuri devono essere certificati senza glutine, quindi prima di utilizzarli verificare la loro idoneità 

Procedimento per l'impasto:
In una ciotola sciogliete il lievito nel latte, poi aggiungete le polveri, le uova e per ultimo lo strutto ammorbidito, e il cedro candito grattugiato 
Coprite e lasciate lievitare per 1 ora.
Per le ciambelle: Trascorso il tempo trasferite il composto su un piano di lavoro, stendetelo allo spessore di 1 cm, con un coppa pasta o un bicchiere ricavate dei cerchi e mettendo l'indice al centro creategli un buco.
Per le bombe: stendete l'impasto un po più sottile, con un coppa pasta o un bicchiere ricavate dei cerchi e al centro mettete la crema, precedentemente preparata e fatta freddare, richiudete con un'altro cerchio di pasta, sigillando bene i bordi.
Coprite e lasciate ri-lievitare per un'altra ora.
Cuocetele in olio caldo da entrambi i lati, fate asciugare su della carta assorbente, poi passatele nello zucchero semolato. 
La crema avanzata mettetela in una sac a poche con beccuccio lungo e fino e riempite un'altro po i bomboloni. 

Procedimento per la crema:
Con una frusta a mano montate i tuorli con i semi della bacca, lo zucchero e l'amido, nel frattempo portate a bollore il latte con la bacca di vaniglia. Quando raggiunge il bollore togliete la bacca e versatelo sul composto di uova poi, sempre mescolando riportatelo sul fuoco fino ad addensare. Trasferite la crema in una ciotola di vetro, coprite con pellicola a contatto e fate freddare bene.