Questo Blog è un sito personale e puramente amatoriale che ho creato per tenere memoria delle ricette che nel tempo provo. "Chi sa fare sa insegnare"

Se utilizzi ricette di questo blog menziona la fonte, grazie!


mercoledì 18 settembre 2013

Torta Edelwais


Questa torta è per il compleanno della mia mamma. 
All'interno con la crema di limone ci sono pezzettini di fragola.


base: pan di  spagna senza lievito e senza latte
6 uova, 
240 g di zucchero,  
circa 240 g di farina per dolci
3 cucchiai di olio di semi,
 3 cucchiai di acqua tiepida,   
un pizzico di sale.

Con una frusta montare i bianchi a neve con un pizzico di sale,  poi mescolando con un mestolo aggiungere lo zucchero, i tuorli uno alla volta, poi olio acqua e alla fine la farina. Infornare  a 150° per circa un'ora

crema pasticcera al limone:
4 tuorli, 
3 cucchiai di zucchero, 
2 cucchiai di maizena, 
buccia grattugiata di un limone, 
latte q.b.
noce di burro - facoltativo

In un pentolino mettere i rossi d'uovo con lo zucchero e la maizena, scaldare il latte con la buccia del limone e versarlo piano piano, tenendo tutto sul fuoco continuando a mescolare e raggiungere la consistenza desiderata. Alla fine volendo si può aggiungere una noce di burro

decorazione pasta di zucchero:  
15 ml di acqua
2,5gr di gelatina 
25gr di miele (circa 2 cucchiai)
225gr di zucchero a velo (indicativo)
un pò di burro
1 cucchiaio di colorante a piacere

fare ammorbidire i fogli di gelatina nell'acqua fredda, poi in un pentolino mettere il miele, burro e aggiungere la gelatina. Scaldare fino a rendere il tutto liquido poi a piacere aggiungere il colorante.
Mettere lo zucchero a velo in un recipiente ma non tutto, aggiungere il composto di gelatina e miele e amalgamare il tutto fino a renderlo pasta lavorabile. Si può stendere usando lo zucchero a velo.
Una volta pronta ho creato le rose, i fiori e le foglie. 
Questo va fatto il giorno prima, tenere la decorazione coperta a temperatura ambiente.

Decorazione finale fragole e cucchiaini di cioccolato e numeri.

Il giorno prima ho temperato il cioccolato fondente, l'ho messo negli stampi a forma di cucchiaino, precedentemente puliti con alcol puro per evitare imperfezioni, (ricordatevi di scuotere bene lo stampo altrimenti si formano le bolle, come è successo a me)  e messi in frigo.
Stessa cosa per i numeri, soltanto che ho usato il cioccolato bianco e colorante rosso per le sfumature.





Nessun commento:

Posta un commento

vuoi commentare? Puoi farlo qui...