Questo Blog è un sito personale e puramente amatoriale che ho creato per tenere memoria delle ricette che nel tempo provo. "Chi sa fare sa insegnare"

Se utilizzi ricette di questo blog menziona la fonte, grazie!


mercoledì 29 gennaio 2014

Pangoccioli

Questo è il mio secondo tentativo e direi ben riuscito.... appena fatti sono morbidi, il giorno dopo esternamente sono più asciutti ma comunque a mio parere molto buoni.
Se al posto dello zucchero si mette il sale e si omette il cioccolato, sono degli ottimi panini al latte... a breve seguirà ricetta.

La nostra amica blogger Maria Grazia Venturi di SineGlu che ha rifatto i miei pangoccioli con un variante interessante qui per la ricetta http://sineglu.blogspot.it

Ingredienti

300gr farina mix pane Nutrifree
50gr di burro
35gr di zucchero totale
8gr lievito di birra
un pizzico di sale
2 gr xantano
100gr latte
100gr di acqua
2 uova intere
1 tuorlo
14gr latte in polvere
50gr di cioccolato fondente a scaglie


Procedimento:

Nella planetaria sciogliere il lievito con un cucchiaino di zucchero e 100gr di acqua tiepida, lasciare attivare per 10 minuti coperto con pellicola.
Mettere l'accessorio a K o foglia e aggiungere la farina con lo xantano, il restante zucchero (tenere da parte un cucchiaio) e il latte in polvere
In una ciotola sbattere le uova intere con il sale e il latte per qualche secondo, aggiungere a filo mentre la macchina impasta.
Aggiungere un cucchiaio di  zucchero, tenuto da parte, nel burro ammorbidito e incorporarlo all'impasto.
Per ultimo la cioccolata a scaglie.
Con l'aiuto di due cucchiai prendere l'impasto e versarlo nelle formine o pirottini, sempre con l'aiuto di un cucchiaio bagnato, modellare la superficie per renderla liscia e omogenea.
Lasciare lievitare per 1 ora o anche più a 40 gradi.
Trascorso il tempo, scaldare il forno a 180 gradi, con una ciotola dell'acqua nella parte bassa del forno, spennellare i panini con un tuorlo sbattuto insieme a due cucchiai di latte tiepido e infornare per 12 minuti poi abbassare la temperatura a 160 gradi e continuare la cottura per altri 8 minuti.
Una volta cotti lasciare freddare e gustare.






4 commenti:

  1. Questi sembrano veramente comprati in pasticceria.
    Mi sembra di sentirne il sapore!
    Ricetta indispensabile per merende e colazioni!
    Grande!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Sono molto belli e sicuramente anche molto buoni !

    RispondiElimina
  3. Si potrebbe sostituire il burro con il burro di cacao?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. volendo certo, puoi usare anche l'olio o la margarina

      Elimina

vuoi commentare? Puoi farlo qui...