Questo Blog è un sito personale e puramente amatoriale che ho creato per tenere memoria delle ricette che nel tempo provo. "Chi sa fare sa insegnare"

Se utilizzi ricette di questo blog menziona la fonte, grazie!


Lievito Madre (LM)

Questa è la procedura per creare il lievito madre (LM).

Vi consiglio quando rinfrescate di farlo con le mani, così capite bene la consistenza, anche perchè le dosi dell'acqua sono approssimative inseritela sempre poco alla volta, in quanto in tutte le mie ricette di panificazione l'acqua non la peso faccio a consistenza, anche se questo mio metodo dagli esperti non è condiviso, ma io in questo modo riesco a fare una buona panificazione.

È preferibile farlo a primavera, ma con la giusta temperatura  - 20/22 gradi - si può fare in qualsiasi periodo dell'anno.

100gr farina riso finissima
100gr farina mais finissima
1 cucchiaio di olio
1 cucchiaio di miele tipo Millefiori
100/150 gr di acqua tiepida

sciogliere il miele con l'acqua.
in un contenitore che deve essere di vetro, mettere le farine con l'olio e poi aggiungere l'acqua con il miele, amalgamare bene. 
Mettere l'impasto ottenuto in un barattolo sempre di vetro, coprire con un panno di cotone e porlo lontano da fonti di calore e dal sole ma non al buio.
Se si forma uno strato di acqua sulla superficie non preoccupatevi perché con i giorni la riassorbirà.
Dopo 3 giorni controllare se il livello è cresciuto, in ogni caso fare quello che si chiama "rinfresco".
Prima però controllate se in superficie risultano delle macchie, in quel caso toglierle subito. Se le macchie fossero penetrate in profondità il LM andrà  buttato.

Per i rinfreschi: si pesa il composto es 200gr? si aggiungono 50gr di riso e 50gr di mais, 50gr di acqua e la punta di un cucchiaino di miele, solo se necessario per abbassare il livello di acidità.
Nei rinfreschi se siamo sprovvisti di una delle due farine iniziali, possiamo aggiungere la dose soltanto di una farina, l'importante é dare il nutrimento. 

Se dopo 2/3 ore si è raddoppiato si può iniziare ad usarlo altrimenti attendere altri 3/4 giorni e poi rifare nuovamente  il rinfresco.

 Io consiglio di usarlo dal 4 rinfresco in poi perché è più forte.

Dopo i rinfreschi se il LM crescerà velocemente sarà pronto e potrete usarne la quantità che vi occorre.
Quello che vi rimarrà potrà essere messo  a riposare in frigorifero, chiuso nel barattolo con il coperchio, non scordatevi però di rinfrescarlo ogni 7 giorni. 

Per utilizzarlo successivamente toglierlo dal frigo 2/3 ore prima (in estate), o  la sera prima (in inverno), ovviamente aprendo il barattolo.
Trascorso il tempo (2/3 ore-notte) togliere e buttare la parte superficiale più asciutta, versare tutto il LM in un contenitore di vetro, fare il rinfresco e lasciarlo lievitare coperto con un panno di cotone.


NB: meno lievito si mette più tempo serve per la lievitazione.

2 commenti:

  1. Ciao! Io non so per quale motivo ma non mi riesce di fare il lievito madre....dopo vari tentativi mi ritrovo dopo due giorni la muffa e sono costretta a buttare via il tutto. Tu cosa mi consigli???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao.. può capitare e purtroppo bisogna ricominciare, l'unico consiglio che mi viene da darti ė di farlo a primavera, di tenere coperto il barattolo con un panno di cotone e non con pellicola... in bocca al lupo...

      Elimina

vuoi commentare? Puoi farlo qui...